ARTEINBICI > Dokumenta > 

Graffiti terra terra
HOME Intro Programmi Dokumenta Materiala Etc

From:
Lux

6 Nov 2003 11:52

Subject:
bici-graffiti

Ho incontrato con piacere per le strade di Firenze dei graffiti ciclo-critici, realizzati con spray e mascherina. Con ancora maggiore piacere, non li incontro sui muri ma per terra: davanti ai bici parcheggi e fra le zebre di attraversamento pedonale. E' un inconsueto segnale di civiltà da parte dell'anonimo artista: si distinguono dalla dalla folla di graffitari che sbombolettano i muri. La bici è terra-terra e lì deve restare, orgogliosamente. Geniale, l'idea di fare il segno per terra davanti alle rastrelliere: lo sguardo del ciclista che parcheggia va a cadere proprio lì. Bellissima inoltre, l'idea di disegnare note ciclo-musicali fra le righe delle zebre pedonali. I maligni penseranno che queste opere di arte ciclistica le abbia fatte proprio io e che ora io mi auto-recensisca... ma non è vero, lo giuro sulla bici.

HOME Intro Programmi Dokumenta Materiala Etc
www.hypertextile.net/ARTEINBICI
E-mail
HyperTextile.net