L'armatura e il rapporto d'armatura

Con il sistema di rappresentazione grafica convenzionale è possibile seguire le evoluzioni dei fili d'ordito e di trama

Il grafico ottenuto con questo sistema si chiama:

Armatura

Comunque sia, è improponibile rappresentare graficamente tutto il tessuto, perciò risulta indispensabile individuarne il rapporto d'armatura.

Il rapporto d'armatura, altro non è che, il numero di fili d'ordito e di trame neccessarie e sufficienti a rappresentare tutto il tessuto.

Pertanto per rappresentare un tessuto è sufficiente disegnarne il rapporto di armatura e specificare il numero di volte che questo rapporto si ripete nell'altezza del tessuto.

Come risulta dall'immagine, il rapporto d'armatura è dato dall'intreccio di due fili d'ordito e di due trame. Infatti, è facile constatare come questo rapporto si ripeta diverse volte, sia nel senso dell'ordito (verticale) sia nel senso della trama (orizzontale)